Info generali

  • scadenza: 30 GIUGNO 2020

NUOVA scadenza compilazione! 30 giugno 2020


Dote Scuola 2020/2021: tutte le novità


Dote Scuola integra in un unico intervento tutti i contributi previsti da Regione Lombardia per sostenere economicamente le famiglie e il percorso educativo di ragazzi e ragazze dai 3 ai 21 anni.

Quatto i contributi previsti: 

  • Dote scuola - Materiale didattico
  • Dote scuola - Merito
  • Dote scuola - Buono Scuola
  • Dote scuola - Sostegno disabili

 

Tutti i contributi Dote Scuola sono destinati a studenti che risiedono in Lombardia e frequentano scuole statali o paritarie, con sede in Lombardia o in regioni confinanti, oppure percorsi triennali di formazione professionale presso enti accreditati da Regione Lombardia.

La novità di quest’anno è che i singoli contributi usciranno in differenti momenti nel corso del 2020.

Di seguito il dettaglio relativo a quale contributo richiedere, quando e come presentare la domanda.

 

DOTE SCUOLA - SOSTEGNO DISABILI (DA MARZO A DICEMBRE 2020)

Dote Scuola - Sostegno disabili è il contributo di Regione Lombardia per garantire agli istituti la copertura dei costi del personale insegnante impegnato in attività didattica di sostegno, e agli studenti con disabilità, un adeguato supporto.

La domanda può essere presentata da scuole dell’infanzia autonome, scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado paritarie aventi sede in Lombardia e che accolgono alunni disabili residenti in Lombardia e frequentanti corsi a gestione ordinaria.

Sono previste le seguenti aperture dei bandi:

  • da marzo ad aprile 2020 per le scuole dell’infanzia autonome non statali e non comunali, senza fini di lucroe aventi sede in Lombardia, che ospitano alunni con disabilità fisica, intellettiva e sensoriale residenti in Lombardia;
  • da ottobre a dicembre 2020 per le scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado paritarie aventi sede in Lombardia e che accolgono alunni disabili residenti in Lombardia e frequentanti corsi a gestione ordinaria.

 

DOTE SCUOLA - MATERIALE DIDATTICO
(DAL 7 APRILE ED ENTRO IL 30 GIUGNO 2020)

Dote Scuola - Materiale didattico è il contributo di Regione Lombardia per sostenere le spese per l’acquisto di libri di testo, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica.

Nella categoria libri di testo rientrano, ad esempio, i libri di narrativa; nella categoria dotazioni tecnologiche rientrano i lettori di libri digitali e tra gli strumenti per la didattica rientrano, ad esempio, gli strumenti per il disegno tecnico e per il disegno artistico. 

Non rientrano nella categoria dei prodotti acquistabili tutti i beni di consumo (ad esempio, penne, matite, pennarelli, quaderni, fogli, acquarelli, colori), diari, cartelle e astucci.

La domanda può essere presentata per studenti residenti in Lombardia che frequentano un corso presso:

  • Istituti superiori di primo e secondo grado statali o paritari con sede in Lombardia o regioni limitrofe, purché lo studente rientri presso la propria residenza.

Oppure

  • Istituti formativi accreditati da Regione Lombardia, con sede in Lombardia o regioni limitrofe, purchè lo studente rientri presso la propria residenza.

Per richiedere il contributo è necessario avere un ISEE massimo pari a 15.748,78 euro.

Sono valide solo le attestazioni ISEE richieste a partire dal 1° gennaio 2020.

Per maggiori informazioni sull’Isee e dove richiederlo consulta i siti istituzionali del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali oppure dell’ INPS.

Il valore del contributo sarà di 200,00 euro. Tale contributo potrà essere incrementato fino a 500,00 euro in base al numero complessivo delle domande ammissibili e fino a completo utilizzo delle risorse disponibili.

Le domande possono essere presentate a partire dal 7 aprile ed entro il 30 GIUGNO 2020

 

DOTE SCUOLA – MERITO (DA LUGLIO A SETTEMBRE 2020)

Dote Scuola - Merito è il contributo di Regione Lombardia per sostenere il percorso didattico e formativo di studenti che si sono particolarmente distinti negli studi. 

La domanda può essere presentata per studenti residenti in Lombardia che hanno frequentato un corso nell'anno scolastico 2019/2020 raggiungendo i seguenti risultati: 

  • durante le classi terza e quartadelle scuole secondarie superiori, una media pari o superiore a 9
  • concluso le scuole secondarie superiori con un voto all’esame di Stato pari a 100/100 e lode
  • concluso il quarto anno del percorso di Istruzione e formazione professionale (IeFP) con un voto agli esami di diploma pari a 100/100.

Il valore del contributo è di 500,00 € in buoni acquisto di libri, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica, destinati agli studenti con media del 9 (classi terze e quarte).

Il valore del contributo è di 1.500,00 € in buoni acquisto di libri, dotazioni tecnologiche e strumenti per la didattica, destinati agli studenti nonché a copertura dei costi di iscrizione e frequenza di Istituti di Formazione Tecnica Superiore (IFTS), Istituti Tecnici Superiori (ITS), Università e altre istituzioni di formazione accademica, destinati agli studenti diplomati (100 e lode esame di Stato, 100 diploma IeFP).

Ulteriori aggiornamenti verranno pubblicati qui: https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioRedazionale/servizi-e-informazioni/cittadini/scuola-universita-e-ricerca/Dote-scuola/dote-scuola-2020-2021/dote-scuola-2020-2021

 

DOTE SCUOLA - BUONO SCUOLA (DA SETTEMBRE A NOVEMBRE 2020)

Dote Scuola - Buono Scuola è il contributo di Regione Lombardia per sostenere la retta di iscrizione e frequenza di istituti primari e secondari, sia paritari che statali.

La domanda può essere presentata per studenti residenti in Lombardia, iscritti e frequentanti corsi presso scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado, paritarie e statali con questi requisiti:

  • che applicano una retta di iscrizione e frequenza
  • che hanno sede in Lombardia, o in regioni confinanti, purché lo studente beneficiario rientri quotidianamente alla propria residenza

Lo studente non deve risultare beneficiario per la stessa finalità e annualità scolastica di altri contributi pubblici.

Il valore del contributo varia in relazione alla fascia ISEE di chi presenta richiesta e all’ordine e grado di scuola frequentata.

Per maggiori informazioni consulta la tabella pubblicata nell'Allegato A del decreto disponibile in allegato.

Le domande potranno essere presentate a partire da settembre 2020.

Ulteriori aggiornamenti verranno pubblicati qui: https://www.regione.lombardia.it/wps/portal/istituzionale/HP/DettaglioRedazionale/servizi-e-informazioni/cittadini/scuola-universita-e-ricerca/Dote-scuola/dote-scuola-2020-2021/dote-scuola-2020-2021

 

 

COSA FARE ADESSO
(APRILE – MAGGIO - GIUGNO 2020)

Sintetizzando, nell’immediato sono aperte queste due finestre di compilazione:

  • DOTE SCUOLA - SOSTEGNO DISABILI
    da marzo ad aprile 2020 per le scuole dell’infanzia autonome non statali e non comunali, senza fini di lucro e aventi sede in Lombardia, che ospitano alunni con disabilità fisica, intellettiva e sensoriale residenti in Lombardia;

  • DOTE SCUOLA - MATERIALE DIDATTICO
    dal 7 aprile ed entro il 30 giugno 2020 per
  • Istituti superiori di primo e secondo grado statali o paritari con sede in Lombardia o regioni limitrofe, purché lo studente rientri presso la propria residenza.
  • Istituti formativi accreditati da Regione Lombardia, con sede in Lombardia o regioni limitrofe, purchè lo studente rientri presso la propria residenza.

 

Per richiedere il contributo è necessario avere un ISEE massimo pari a 15.748,78 euro.

 

COME PUO’ AIUTARVI IL COMUNE IN QUESTO PERIODO DI EMERGENZA

Le domande di Dote Scuola POSSONO ESSERE COMPILATE AUTONOMAMENTE sul portale www.bandi.servizirl.it

Per presentare la domanda e accedere allo spazio personale è necessario autenticarsi:

  1. con le credenziali SPID
    è un codice personale che consente di accedere da qualsiasi dispositivo e di essere riconosciuto da tutti i portali della Pubblica Amministrazione. Per richiedere ed ottenere il codice SPID: https://www.spid.gov.it/richiedi-spid
    Si consiglia di attivarsi fin da subito per la richiesta dello SPID.

  2. CNS (tessera sanitaria) e relativo PIN (e avere quindi un lettore di scheda)
    con questa modalità è necessario possedere il lettore di scheda della Tessera Sanitaria e scaricare il relativo software.
    L’ufficio anagrafe del Comune di Nembro rilascia il PIN su appuntamento: contattare 035 471 355.

Una volta autenticati, si cerca il bando di interesse e si procede alla compilazione, seguendo il percorso guidato. I passi da seguire sono semplici e la procedura veloce, VI INVITIAMO QUINDI A PROVARCI IN MODO AUTONOMO.

Non è necessario stampare la domanda una volta compilata, quindi, potete farlo anche senza una stampante.

 

Vi serve solo:

  • Un dispositivo elettronico (PC, tablet)
  • Una connessione internet
  • Un indirizzo e-mail che potete consultare e su cui ricevere le informazioni

 

ASSISTENZA: potete chiamare il numero 035 471 335 per ricevere istruzioni ed eventualmente fissare appuntamento per la compilazione.